Icone

                               
Formulario è un servizio gratuito. Aiutaci a mantenere aperta la partecipazione a tutti, semplicemente cliccando "Mi piace". A te non costa nulla, per noi vuol dire molto
Aggiungi Formulario ai preferiti premendo contemporanemante i tasti Ctrl + D

Formulario: Querela di falso

TRIBUNALE DI …

ATTO DI CITAZIONE PER QUERELA DI FALSO

Il Sig. ..., nato a …, il …, C.F.: …, rappresentato e difeso dall’Avv. … ed elettivamente domiciliato presso il suo studio in …, via …, n. …, giusta procura a margine del presente atto, il quale chiede recapitarsi le comunicazioni di Cancelleria a mezzo fax al n. … ovvero a mezzo e-mail all’indirizzo …

espone quanto segue

1) in … all’istante veniva notificato da …, l’intimazione di pagamento recante il n. … Tale intimazione fa riferimento al mancato pagamento della cartella n. … che si assume essere stata notificata in data …, con raccomandata postale n. …, inviata il … dall’Ufficio di ...;

2) che tale raccomandata fa piena prova fino a querela di falso ai sensi dell’art. 2699 ss. c.c.;

3) che l’esponente non ha mai ricevuto detta cartella di pagamento n. … né la con raccomandata postale n. … né ha mai sottoscritto la relativa ricevuta di ritorno ed, inoltre, non era presso la sua residenza in data …, come verrà di seguito meglio specificato;

4) che, ad oggi, l’esponente non conosce ancora il contenuto della cartella, si ripete, mai notificatagli, per cui si è reso necessario proporre la presente querela di falso;

5) che all’uopo presentava in data … regolare denuncia presso i Carabinieri di …;

6) che peraltro la firma dell’agente postale consegnante è incomprensibile;

7) che il Sig. ... era impegnato presso … il giorno …, come rilevabile da …;

8) che la firma apposta al documento di cui si richiede l’attestazione di falsità è del tutto difforme a quella dell’istante ed alla sua grafia;

9) che, all’uopo, si deposita perizia grafologica del perito Dott. … nella quale si legge testualmente: “…”;

10) che si depositano i seguenti atti, contenenti le firme originali del Sig. … e che attestano la difformità dell’atto di cui si chiede l’attestazione di falso: 
11) Ai sensi dell’art. 221 c.p.c. indica i seguenti elementi e mezzi di prova, oltre a quelli già indicati: …

Chiede, inoltre, ammettersi prova per testi su tutte le circostanze di fatto già indicate oltre che sulle seguenti:
a) vero è che …;
b) vero è che …;
Chiede, inoltre, ammettersi C.T.U. grafologica al fine di dimostrare la falsità della sottoscrizione di specie.
Indica a testi i Sig.: …

Tanto premesso, l’istante, come sopra rappresentato, difeso ed elettivamente domiciliato

Cita

La …, in persona del suo legale rappresentante pro tempore, con sede in …, alla via …, n. …., ed il Pubblico Ministero di … (inteventore necessario), con sede in … presso la Procura della Repubblica di …, a comparire dinnanzi all’intestato Tribunale, nella nota sede, Giudice designando, all’udienza che ivi si terrà il giorno …, ore di rito, con invito a costituirsi, ai sensi e nelle forme stabilite dall’art. 166 c.p.c., nel termine di 20 giorni prima dell’udienza indicata nel presente atto, oppure di quella fissata, ai sensi dell’art. 168 bis ultimo comma c.p.c., dal Giudice Istruttore con avvertimento che la costituzione oltre i suddetti termini implica le decadenze di cui agli artt. 38 e 167 c.p.c. e, inoltre, con avviso che in caso di mancata costituzione si procederà in contumacia per ivi sentir accogliere le seguenti

Conclusioni

Voglia la giustizia adita, respinta ogni altra difesa, eccezione o istanza, in riforma della sentenza impugnata:
A) Disporre preliminarmente il sequestro, ai sensi dell’art. 224 c.p.c., dell’originale del documento impugnato di falso, il quale si trova presso la …;

B) Accogliere la querela di falso e, per l’effetto, accertare e dichiarare la falsità e/o non autenticità della sottoscrizione della ricevuta di ritorno della raccomandata postale n. …;

C) Dichiarare, a seguito dell'accoglimento della presente querela di falso, nulla e/o inesistente e/o annullabile la sottoscrizione della ricevuta di ritorno della raccomandata postale n. … e/o la relativa ricevuta di notificazione postale;

D) Con vittoria di spese, competenze ed onorari di giudizio.

Chiede

Comunicarsi all’ufficio del Pubblico Ministro competente la pendenza del presente giudizio per querela di falso, affinchè possa intervenire nel medesimo come previsto dall’art. 221 c.p.c., ultimo comma.

Produce, mediante deposito in Cancelleria, i seguenti atti e documenti: …

Salvis iuribus. 

luogo, data

Avv. ...

Nessun commento:

Posta un commento