Icone

                               
Formulario è un servizio gratuito. Aiutaci a mantenere aperta la partecipazione a tutti, semplicemente cliccando "Mi piace". A te non costa nulla, per noi vuol dire molto
Aggiungi Formulario ai preferiti premendo contemporanemante i tasti Ctrl + D

Modello accettazione proposta transattiva assicurazione

Oggetto: Formula accettazione proposta transattiva dell'assicurazione

Egregio Dottore,

come anticipato per le vie brevi, lo scrivente Sig. ..Assicurato, accetta – in riferimento al sinistro in oggetto (n. .../... del data) – ed al mero fine di evitare un inutile e lungo giudizio, la proposta transattiva di euro ... (importo in lettere/00) omnia, a tacitazione, saldo e stralcio di qualsiasi pretesa dello scrivente in riferimento alla pregressa corrispondenza ed al danno de quo.

L’accettazione di cui alla presente è sottoposta al termine essenziale di 15 giorni dal ricevimento della presente, decorsi i quali – in mancanza di pagamento – lo scrivente si riterrà libero di agire in giudizio contro la [nome assicurazione], per il recupero delle maggiori somme dovute.

Si allegano n. 2 dichiarazioni testimoniali dei Sig.ri Tizio e Caio e relativi documenti d’identità.

Il pagamento dovrà avvenire presso lo dell'avvocato Sempronio, sito in città, corso ..., ove il Sig. Assicurato elegge domicilio, ai fini della presente.

Cordiali saluti,

Sig. Assicurato

Avv. Sempronio


Giurisprudenza sulla proposta transattiva
Massima Cass. civ. sent. n. 12302 del 28.11.1995
L'ipotesi dell'ingiustificato rifiuto, da parte dell'assicuratore, di addivenire ad una conveniente transazione proposta dal danneggiato, o del di lui disinteresse di fronte ad una tale proposta - valutabile fino al limite della colpa lieve - è riconducibile ad una gestione della lite colpevolmente manchevole in relazione agli obblighi di cui agli art. 1175, 1176 e 1375 c.c., ed è, quindi, fonte di responsabilità per l'assicuratore, anche oltre il massimale, per il maggiore esborso cui la propria condotta inadempiente abbia costretto l'assicurato, nei limiti in cui la tempestiva accettazione della proposta transattiva avrebbe esonerato quest'ultimo dal pagamento di somme a titolo risarcitorio in favore del danneggiato.

Nessun commento:

Posta un commento