Icone

                               
Formulario è un servizio gratuito. Aiutaci a mantenere aperta la partecipazione a tutti, semplicemente cliccando "Mi piace". A te non costa nulla, per noi vuol dire molto
Aggiungi Formulario ai preferiti premendo contemporanemante i tasti Ctrl + D

LegalCowork

MODELLO CONSENSO INFORMATO TATUAGGI

Ai fini dell'effettuazione di un tatuaggio o piercing, al tatuatore conviene farsi sottoscrivere una dichiarazione di consenso informato. Infatti, l'attività del tatuatore e le conseguenze (anche eventuali) del tatuaggio devono essere rese note a chi decide di farsi un tatuaggio, in modo che un domani il cliente non potrà dire di non essere stato informato.

Proponiamo, di seguito, un modello di dichiarazione di consenso informato che può essere utilizzata dal chi fa il tatoo e che può essere, ovviamente, modificata o personalizzata:

DICHIARAZIONE DI CONSENSO INFORMATO

Oggi,  ..........., presso i locali di  ..........., il sottoscritto Sig./Sig.ra ........... nato/a a  ...........  (e, dunque, maggiorenne) il  ........... residente in  ...........  alla via  ........... , n.  ........... , Codice Fiscale:  ........... , come da documento di identità che si allega

Avendo ricevuto tutte le informazioni di seguito elencate ai fini del tatuaggio da compiersi in data odierna,

DICHIARA

Di essere stato informato dal Sig. [nome del tatuatore], nella propria qualità di  ........... 

Di quanto di seguito descritto:

a) il tatuaggio consiste nell’introduzione nella cute di pigmenti di varia natura, i quali sono indelebili e non possono essere rimossi se non a mezzo  interventi chirurgici anche di particolare entità e che comunque, allo stato, non è certa la completa - anche a mezzo interventi chirurgici, rimozione del tatuaggio;

b) con il tatuaggio possono essere trasmesse malattie infettive anche gravi, quali - a mero titolo esemplificativo e non esaustivo - l’AIDS e le epatiti virali di tipo B e C;

c) di non essere allergici ai pigmenti ed ai metalli e, comunque, è stato reso noto che ai pigmenti si può essere allergici

d) di non avere alcuna infiammazione al momento in atto.

e) dei rischi relativi all’esecuzione e sulle precauzioni da tenere anche dopo l’effettuazione del tatuaggio, ed in particolare: ...............

Luogo e data 
Firma del cliente

Nessun commento:

Posta un commento