Icone

                               
Formulario è un servizio gratuito. Aiutaci a mantenere aperta la partecipazione a tutti, semplicemente cliccando "Mi piace". A te non costa nulla, per noi vuol dire molto
Aggiungi Formulario ai preferiti premendo contemporanemante i tasti Ctrl + D

ATTO DI APPELLO AVVERSO SANZIONE AMMINISTRATIVA (FORMULARIO)

Tribunale .................
Sezione civile
ATTO DI APPELLO

Per il Sig. ............., nato a ..................., il ..............., residente in ...................., via ...................., n. ....., cod. fisc. ........................., rappresentato e difeso dall’avv. ........................., per procura a margine al presente atto e domiciliato presso il suo studio in ........................., alla via ........................., n. ....., con richiesta di effettuarsi le comunicazioni di cancelleria a mezzo fax all'utenza n. ........... ovvero a mezzo pec all'indirizzo e-mail ......@........

CONTRO

......................... in persona del suo legale rappresentante pro tempore, con sede in ....., via ..........sede in .........................

OGGETTO: appello contro la sentenza n. ........................ del ......................... emessa dal Giudice di Pace di ............. depositata il ........................., non notificata , avente ad oggetto “opposizione alla sanzione amministrativa n. ...........”

PREMESSA IN FATTO

1) Al ricorrente veniva notificata ordinanza-ingiunzione di pagamento per la somma di € ..........................., in data ........................., emessa da .........................
2) La sanzione era comminata per presunta violazione dell’art. ......................... del .........................
3) L’ingiunto impugnava la predetta sanzione innanzi al giudice di pace di .................., per i seguenti motivi: ...................................................
4) Il giudice di pace, con sentenza n. ........................., confermava l’impugnata ordinanza per i seguenti motivi:...................

Ciò premesso avverso detta sentenza, il ricorrente propone appello per i seguenti motivi:
a) violazione e falsa applicazione di legge ai sensi dell’art. 339, c.p.c. come modificato con l’art. 1 della legge 40/2006: sono stati violati gli artt. ............................................. della legge 23 novembre 1981, n. 689;

b) contraddittorietà ed insufficienza della motivazione ex art. 339, c.p.c.: non è stato motivato il punto decisivo della controversia, relativo a ......................... Inoltre si ravvisano le seguenti contraddizioni: ...

c) violazione di norme processuali ex art. 339 c.p.c.: in particolare LEGGI SPECIALI PROCESSUALI
14 TITOLO III - OPPOSIZIONE ALLE SANZIONI DEPENALIZZATE del principio stabilito dall’articolo ......................... della legge 689/1981.

P.Q.M.

il sottoscritto procuratore, nella qualità spiegata,

CHIEDE

che il tribunale voglia accogliere il presente appello e riformare l’impugnata sentenza del giudice ......................... di ........................., n. ........................., emessa in data ........................., e annullare l’ingiunzione.

Con vittoria di spese e competenze, oltre IVA e CNA.

Si allegano, mediante deposito in Cancelleria i seguenti atti e documenti:
Sentenza n. .........................
Fascicolo di parte del giudizio di primo grado con documenti elencati.

Si dichiara che il presente procedimento ha un valore di Euro ......, e per tale motivo viene versato il contributo unificato pari ad Euro ......

Luogo e data .................. Avv. .........................

Nessun commento:

Posta un commento